Dario Nardi, da Ferrara in giro per le coste del mondo settemila miglia lontano1 minuti

Parte oggi“H2O Planet”il progetto organizzato dall’associazione bresciana 7MML (settemila miglia lontano) a cui collabora anche il ferrarese Dario Nardi. Un viaggio lungo le coste di tutto il mondo che durerà sette anni; il primo dei quali parte oggi, 1 aprile 2019, e vedrà il team percorrere prima di tutto le coste europee tra Spagna, Portogallo e Francia. Nei prossimi anni sarà invece il turno degli altri continenti che in alcuni casi sono stati divisi in più aree, come per America e Asia.

Il progetto ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’inquinamento delle acque e oltre al team principale vedrà coinvolti anche numerosi volontari che percorreranno coste alternative al percorso ufficiale con i mezzi più disparati, tra biciclette, moto e auto. Proprio vista la sua esperienza con il progetto Ocean Traceless è stato coinvolto Dario, che l’anno passato aveva percorso con solo una bicicletta di bambù la bellezza di 5000 km lungo le coste pacifiche dell’America Latina proprio con “lo scopo di elevare il viaggio a mezzo primario per divulgare un messaggio” ed in particolare un messaggio ambientalista.

L’avventura di Dario Nardi si legge su FILO Magazine!
In questa video intervista Dario ci racconta il progetto prima della sua partenza, ma nei prossimi mesi vi consigliamo di rimanere collegati con FILO. Circa due volte al mese il team di Nardi e 7MML ci manderanno video aggiornamenti che non mancheremo di condividere con i nostri lettori su queste pagine, per raccontare in un documentario on-the-road comunità, idee, persone che si adoperano per la salvaguardia di flora e fauna locali, nei luoghi costieri del sud della Francia, della Spagna e del Portogallo.

Buon viaggio Dario!

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*