Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

Consorzio Factory Grisù

27 Agosto ore 21:30 - 1 Settembre ore 01:30

Strani giorni “E”state a teatro

Con tre serate e un laboratorio teatrale torna la rassegna ‘Strani giorni [E]state a teatro’, che si svolgerà nel giardino di factory Grisù, in via Poledrelli 21, da mercoledì 28 a sabato 31 agosto.

Ad aprire la rassegna, mercoledì 28 agosto alle ore 21 sarà lo spettacolo ‘Guccio!’, dedicato all’opera musicale di Francesco Guccini, ideato da Giuseppe Gandini e Roberto Manuzzi. È la storia di un’improbabile coppia che si ritrova nel 1996 ad un concerto di Guccini. Tra loro non accade nulla, “è la poetica gucciniana di quello che non succede, oltre ad un omaggio all’essere spettatori di Guccini, come lo sono io” ha commentato Gandini. “La musica non è una cover band – ha specificato Manuzzi – ma è riproposta nei suoi tratti essenziali, e fa da contraltare alla narrazione”.

Secondo appuntamento giovedì 29 con la prima rappresentazione di ‘A flor da pele – omaggio a Chico Buarque tra musica e parole’ , di Daniela Firpo, omaggio all’opera di Buarque, tra i più amati cantautori brasiliani, che canta i temi più vari, dalla politica all’amore. Insieme all’interpretazione in portoghese dei brani a cura di Daniela Firpo, Gaia Benassi reciterà in italiano i testi e Francesca Fava parlerà dell’autore e del contesto storico, con l’accompagnamento di Daniele Santimone alla chitarra.

Venerdì 30 dalle ore 16 alle ore 19 si terrà il laboratorio ‘Conoscere le proprie emozioni attraverso il teatro’, a cura di Alberto Guiducci e Chiara Cicognani. I posti disponibili sono 10 ed è necessario prenotare al 05321825598 o all’indirizzo email: stranigiorniteatro@libero.it.

Chiuderà la rassegna sabato 31 agosto la commedia ‘Due belle Roberte’, messa in scena dalla compagnia stabile di prosa del teatro Caboto di Milano, sulla base di un’opera di Otto Zur Linde.

Ad aprire ogni serata sarà un omaggio a Marco Felloni, con la lettura di alcuni suoi brevi racconti.

 

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it