Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

Castello Estense

10 Giugno

Progetto pmo-gate: un partenariato internazionale per studiare e mitigare i rischi naturali su scala territoriale

È giunto alla sua conclusione il Progetto “PMO-GATEPreventing, Managing and Overcoming natural-hazards risks to mitiGATE economic and social impact” guidato dall’Università di Ferrara e finanziato dal programma europeo Interreg V Italia-Croazia 2014-2020 con un budget di 1.4 ME, di cui 1.2 ME dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

PMO-GATE ha riunito un team di scienziati, ricercatori e tecnici di quattro enti Italiani, l’Università degli Studi di Ferrara, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), l’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS), e l’Agenzia per la Protezione Civile di Ferrara, e tre enti Croati, la Facoltà di Ingegneria Civile Architettura e Geodesia di Spalato, l’ente regionale Croato RERA SD e la Municipalità di Kastela.

Ingegneri civili, geologi, geofisici, esperti di protezione civile e professionisti della comunicazione hanno interagito per tre anni con l’obiettivo di elaborare strategie per incrementare la sicurezza e la resilienza ai rischi naturali tipici dei territori di Ferrara (in Italia) e di Spalato (in Croazia), ovvero rischio sismico, rischio alluvione e rischio inondazione costiera. Ciò ha richiesto lo sviluppo di metodologie di studio, valutazione e comunicazione dei rischi territoriali sia come rischi singoli che combinati, attraverso un approccio integrato tra valutazione del rischio, consapevolezza e risposta nei confronti dei pericoli naturali.

Dal punto di vista scientifico, gli esperti di PMO-GATE hanno sviluppato due approcci innovativi: una procedura basata sull’analisi multicriterio, che consente di considerare simultaneamente diversi criteri all’interno di un problema decisionale, ed una metodologia basata sul Machine Learning, nel contesto degli algoritmi di Intelligenza Artificiale, che ha permesso di identificare quali variabili relative a rischi singoli sono utili per arrivare ad una valutazione multirischio.

Parallelamente, i ricercatori di PMO-GATE hanno condotto uno studio sociologico per capire la percezione dei cittadini sui rischi naturali e stato attivato un ricco programma di divulgazione e sensibilizzazione con azioni mirate a coinvolgere non solo gli enti che si occupano di gestione del rischio, i cosiddetti stakeholders, ma anche la scuola e l’intera cittadinanza.

Il progetto entra ora nella fase finale di disseminazione dei risultati, che prevede una serie di eventi, il primo dei quali è previsto per venerdì 10 giugno, presso la Sala dell’Imbarcadero del Castello Estense, quando verranno presentate le principali attività e risultati alla presenza di tutti i partner. L’evento è aperto a stakeholders, professionisti, attori locali e cittadini coinvolti o interessati alla gestione e comunicazione del multirischio territoriale.

Per informazioni e partecipare: https://www.italy-croatia.eu/web/pmo-gate/-/finalevent

I successivi appuntamenti sono il 18 Giugno all’ARCI Cona Aps e il 21 giugno a Palazzo Naselli-Crispi, ospiti del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara.

 

Pagina web del Progetto

https://www.italy-croatia.eu/pmo-gate

 

Dettagli

Data:
10 Giugno
Categoria Evento:

Luogo

Castello Estense
Piazza Castello
Ferrara, Italia
+ Google Maps

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it