Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

La Pazienza Arti e Libri

17 Gennaio ore 18:00 - 20:00

Paolo Zappaterra | “68. Ce n’est qu’un debut, continuons le combat”

Venerdì 17 gennaio alle 18,00 si terrà presso La Pazienza Arti e Libri la proiezione di “68. Ce n’est qu’un debut, continuons le combat” di Paolo Zappaterra.

L’ampia selezione di immagini proposta ripercorre l’attività iniziale del fotografo ferrarese, testimone della contestazione e degli scontri sociali della fine degli anni Sessanta, riletti secondo un personale punto di vista: il Sessantotto è stato solo l’inizio, la “lotta” continua ancora oggi.

Le conquiste sociali nate dal Sessantotto (dall’emancipazione delle donne e dei giovani al riconoscimento dei diritti dei lavoratori, alla chiusura dei manicomi), oggi pericolosamente rimesse in discussione, non devono fare dimenticare altri nodi rimasti irrisolti, allora come oggi: la povertà presente nei tanti “Sud” del mondo, il dramma dell’emigrazione, le dittature, la schiavitù dell’uomo sull’uomo, rendono ancora molto attuali gli ideali che guidavano i giovani di allora.

Ai giovani di oggi e al loro capitale umano Paolo Zappaterra dedica il suo Sessantotto.

In occasione dell’evento una scelta di scatti sarà esposta nelle sale della libreria.

Ingresso libero.

Per info: info@lapazienza.it o 339 29 09 140.

 

Paolo Zappaterra (Ferrara, 1940), fotografo e regista, ha realizzato reportages sulla Grecia dei colonnelli, su Milano Parigi e Londra nel corso degli scontri del Sessantotto e sulla Spagna franchista. Ha lavorato per l’agenzia “Grazia Neri” ed è stato reporter de “L’Espresso”. Ha esposto le sue opere a New York, realizzando scatti e riprese tra l’altro in Argentina, Tailandia, Australia e nel continente africano. Ha dedicato nel corso degli anni numerosi libri alla città di Ferrara.

Luogo

La Pazienza Arti e Libri
Via de Romei 38
Ferrara, Italia

+ Google Maps

Altro

Luogo Evento
Ferrara

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it