Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

Biblioteca Giorgio Bassani

21 Marzo 2019 - 27 Marzo 2019

“Non chiamatelo raptus”: 25 tavole illustrate contro la violenza di genere

“Non chiamatelo raptus” è il titolo della mostra che sarà inaugurata giovedì 21 marzo 2019 alle 12 alla Biblioteca Bassani (via Grosoli 42 a Ferrara, quartiere Barco) con le tavole dell’illustratrice Anarkikka, che affrontano il tema della violenza sulle donne e delle discriminazioni di genere. La mostra rimarrà visitabile dal 21 al 27 marzo. Al taglio del nastro di giovedì 21 marzo interverrà l’assessore alla Cultura e alle Pari opportunità Massimo Maisto.

La mostra è visitabile gratuitamente negli orari di apertura della Biblioteca Bassani dal martedì al sabato 9-13 e anche al pomeriggio (ore 15-18,30) nelle giornate di martedì, mercoledì e giovedì.

Anarkikka e Associazione Diritti d’Autore presentano “Non chiamatelo raptus“: 25 tavole di Anarkikka in mostra itinerante che affrontano il tema della violenza sulle donne e delle discriminazioni di genere nel nostro Paese. Dopo essere state in esposizione a Modena e Ravenna e grazie alla collaborazione di Legacoop Estense e CoopCastello le tavole approdano alla Biblioteca comunale Bassani, dove rimarranno in parete per una settimana, nell’ambito delle iniziative organizzate in occasione dell’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna.
Ecco una presentazione dell’autrice (tratta dal suo blog http://anarkikka.blogautore.espresso.repubblica.it/chi-sono/): “Sono Anarkikka. A volte mi chiamano Stefania. All’anagrafe non più giovanissima, ma non ci faccio caso. Napoletana, ma non faccio caso neanche a questo. Sono illustratrice. Racconto di violenze su donne e bambini, di disparità e discriminazioni, di diritti umani e diritti negati […]”.

Dettagli

Luogo

Biblioteca Giorgio Bassani
Via Grosoli, 42
Ferrara, Italia

+ Google Maps

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it