Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

Centro Sociale La Resistenza Ferrara

14 Luglio 2018 ore 17:30 - 23:59

MODER Live x Resistenza Closing Party + Nox/ErebusOne/FEHH Unity

Moder Live x FE HH-underground rap festival 2
Centro Sociale La Resistenza Ferrara Closing Party

Sabato 14 Luglio

17:30 workshop di MCing: tecniche vocali e scrittura con Moder
20:00 cena sociale
20:30 start the party

Line up:

21:00
FE|HH Unity (tutti gli artisti, emergenti, ferraresi e non, che hanno contribuito alla realizzazione della seconda edizione del festival, insieme sul palco)
Ianne
Graal
Double Skills
Saint Flow
Elfo
Polly
PVAs
DBTL
Al Anàrch
Eddy Antù
Max Penombra
Conte
more out soon…

22:00
Nox
Erebus one

23:00
Moder
_______________________________________________________________
Festival pensato e ideato dal collettivo FE HH in collaborazione con il Centro Sociale la Resistenza e ad alcuni esponenti della scena Hip-Hop ferrarese. Legando i fattori musicali e artistici a quelli sociali e culturali, l’idea è di valorizzare gli aspetti genuini del proseguo del movimento Hip-Hop attraverso le esperienze raccontate dagli stessi artisti che si esibiranno sul palco, esprimendo il concetto di rap come linguaggio di resistenza e di hip-hop come cultura di ribellione.
Prevede cinque date tra maggio, giugno e luglio.

________________________________________________________________

MODER
https://www.facebook.com/MODER.LODC/

8 Dicembre
“8 dicembre” è un album profondamente autobiografico, con Moder che “quando scrivo addosso non ho niente sono come nudo” e dunque (si) racconta in maniera aperta, senza filtri ne tanto meno pose o slogan. Il ravennate riesce a comunicare esperienze e vicissitudini personali in maniera decisa e potente – “quando rappo non mi sfogo mi svuoto le palle” -, non lasciando spazio ad autocommiserazione, malinconia ne tanto meno apatia.

Biografia
Moder – alias di Lanfranco Vicari – nasce a Ravenna nel 1983. Dai primi anni novanta segue il rap italiano e da inizio 2000 si cimenta con l’arte dell’mcing. Nello stesso periodo fonda il gruppo rap Alleanze Scisse (A.S. Click) insieme a Penombra e Dj Mastafuck.

Nel 2001 Moder pubblica il suo primo EP solista, Diari, con testi autobiografici che attirano le prime attenzioni. Nel 2003 Alleanze Scisse e i concittadini Delitto Perfetto decidono di fondersi per creare Il lato oscuro della costa: da diverso tempo i due gruppi si esibivano insieme nei live dimostrando forte affinità. Il nuovo gruppo è inizialmente formato da Moder, Penombra, Polly, Tesuan, Dj Nada e Dj Mastafuck, e nel 2003 pubblica Il promo, disco che arriva quando l’affinità tra componenti è cresciuta a seguito di vari live. Poco tempo dopo Dj Nada diventa l’unico dj e beatmaker de Il lato oscuro della costa.

Nel 2006 la band pubblica Artificious (Minoia Records), disco che racchiude due anni di lavoro ed è ben accolto dalla critica. Tra i featuring Asher Kuno, Kiave, Esa aka El Presidente, Mistaman, Maxi B e Zampa, a testimonianza di tutte le connessioni sviluppate in questo periodo.

Moder e gli altri membri del gruppo continuano in parallelo l’attività solista. Nel 2007 è l’anno di Delitto perfetto con Doublethinkers, progetto di Polly e Nada che miscela l’hip hop a sonorità più elettroniche. Nel disco spicca la collaborazione con gli statunitensi Kill the Vultures. Nel 2008 ecco un nuovo capitolo del filone avant hip hop del Lato oscuro della costa: Grand Guignol è un concept ep firmato Mr Hellink, ossia Tesuan e Nada.

Nel febbraio del 2010 invece arriva il secondo album de Il lato oscuro della costa pubblica, AMORE, MORTE, RIVOLUZIONE. Questa volta a curare la produzione esecutiva è Brutture Moderne/Semai – etichetta indipendente fondata dal breaker Andrea “Duna” Scardovi e dal musicista Francesco Giampaoli. Un lavoro che è il prosieguo del percorso intrapreso con Artificious e con i due side-project Delitto Perfetto e Mr. Hellink ma più orientato all’elaborazione dell’alternative rock come fonte di campionamento e ispirazione – sempre inserito in un contesto prettamente hip hop. I live del gruppo toccano tutta Italia, con ottimi riscontri. E senza che questo impedisca ai progetti solisti dei membri della band di continuare a svilupparsi. Cose di un anno di Massimiliano “Penombra” Benini: una canzone al mese per dodici mesi per creare un EP in free download. Correvo senza mai arrivare di Tesuan: un rapper che a cavallo dei trenta anni inizia a fare i conti con le responsabilità della vita. Godblesscomputers: il progetto solista di Dj Nada, ora di stanza a Berlino, in cui la sperimentazione elettronica è fulcro della sua ricerca musicale.

Nelllo stesso periodo Moder inizia a lavorare a un nuovo progetto solista che pubblica ad aprile 2011. Niente da dirti mixtape lo porta a calcare molti palchi italiani. Un mixtape che apre la strada all’ EP Sottovalutato, in uscita a inizio 2013. Sottovalutato è il primo atto di un progetto che prevede l’uscita di almeno altri quattro ep. L’intento di Moder è quello di riunire artisti underground che reputa validi ma non hanno la visibilità che meritano. Sottovalutati.

Tra le partecipazioni di questo primo atto, figurano nomi della scena hip hop underground come Alien Dee, Blodi B, Henri Sharra (CNE), Brain (Fuoco negli Occhi), Claver Gold, Dj T-Robb, Dj 5L, Dj Bless, oltre a Godblesscomputers.

NOX
https://www.facebook.com/albinonoxnocera/
Nox, al secolo Albino Nocera, è un giovane rapper ravennate, classe ’97. Si avvicina al mondo del rap nel 2009, dapprima come fruitore, in seguito partecipando ai laboratori di rap organizzati dal Cisim di Lido Adriano, tenuti da Lanfranco “Moder” Vicari (LODC) e SammyBoy (CNE). Nel 2015 esce con il suo primo ep “Rivincita Personale”

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it