Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

Sala della Musica

22 Febbraio ore 15:00 - 17:00

La massoneria femminile si interroga sulla condizione della donna

Un Convegno il 22 Febbraio a Ferrara (Sala della Musica)
LA MASSONERIA FEMMINILE
SI INTERROGA
SULLA CONDIZIONE
DELLA DONNA
“Sagge, perseveranti, vincenti”: così le sorelle della loggia Albebaran di Ferrara vedono l’attualità femminile “oltre gli stereotipi di genere”.

La Massoneria non è solo maschile, come comunemente si crede. Esiste, ed è attiva anche a Ferrara, una massoneria femminile che non si ritrae affatto dal manifestarsi apertamente in pubblico, tramite eventi e convegni decisamente impattanti.

Lo sarà senz’altro quello previsto Sabato 22 Febbraio alla Sala della Musica (ore 15.00), presso il complesso di San Paolo, in via Boccaleone19 a Ferrara.
Le sorelle della Loggia ferrarese Aldebaran, appartenente alla GLMFI (Gran Loggia Massonica Femminile d’Italia), hanno infatti deciso di affrontare il tema della condizione femminile nella sua non facile ma costante evoluzione, tema esplicitato dal titolo dato al dibattito: “Donne: oltre gli stereotipi di genere. Sagge, perseveranti, vincenti”.

Negli ultimi 100 anni la condizione femminile in occidente è cambiata molto, ma nonostante questo rimangono radicati profondamente nella nostra cultura i pregiudizi e gli stereotipi legati al genere femminile.

Notevole è il risalto che viene dato in cronaca dai media agli episodi di violenza sulle donne, ma il racconto dei tanti casi terribili di cui sentiamo frequentemente parlare, la loro analisi psicologica o, ancora, l’esame della legislazione vigente che tenta di arginare il fenomeno senza un gran successo, non è sufficiente a far cambiare le cose.

Questo convegno vuole toccare il tema della diffusione nel nostro substrato culturale, nel nostro DNA educativo, degli stereotipi e pregiudizi nei confronti del genere femminile ma con uno sguardo al potenziale valore delle donne in ogni campo, valore concretizzato e manifestato  nelle società matriarcali presenti nelle civiltà del neolitico e paleolitico superiore e che sopravvivono in alcune popolazioni anche al giorno d’oggi.

I lavori si svolgeranno con l’introduzione della Grande Oratrice della Gran Loggia Massonica Femminile d’Italia (GLMFI), Daniela Bosetti,  proseguiranno con la dott.ssa Eleonora de Nardis, giornalista e scrittrice, autrice del libro “Sei mia! Storia di un amore violento”, e la prof.ssaLuciana Percovich autrice di numerosi saggi fra cui “Oscure madri splendenti”.

Il dibattito sarà moderato da Eleonora Ippolita Belletti Oratrice della loggia massonica femminile ferrarese “Aldebaran”, a cui appartiene anche la Maestra Venerabile Ambra Galla che concluderà le relazioni.

A chiusura del convegno vi sarà uno spazio per gli interventi del pubblico che avrà libero accesso alla Sala della Musica.

Dettagli

Luogo

Sala della Musica
Via Boccaleone, 19
Ferrara, Italia

+ Google Maps

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it