Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Biblioteca Comunale Ariostea

12 ottobre - 7 dicembre

In mostra dieci anni di attività didattiche negli archivi e biblioteche comunali di Ferrara

Sarà inaugurata venerdì 12 ottobre 2018 alle 17,30 (anzichè il 29 settembre come precedentemente annunciato), nella sala Carli (ex sala Rossa) della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara) alla presenza del vicesindaco Massimo Maisto, la mostra dal titolo “A scuola di archivi e biblioteche. Dieci anni di attività didattiche e promozione alla lettura del Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara”. La rassegna è curata da Beatrice Morsiani, in collaborazione con Arianna Chendi, Corinna Mezzetti e Angela Poli (Operatrici Locali di Progetto) e presenta un excursus sulle attività, diversificate per livelli scolastici e tematiche, realizzate negli ultimi dieci anni nelle biblioteche e negli archivi del Comune di Ferrara. L’intento è quello di evidenziare quel complesso di strumenti educativi messi in campo da bibliotecari e archivisti del Servizio comunale, volti a favorire l’approccio e la divulgazione del patrimonio documentario e bibliografico conservato in biblioteche e archivi.
Il progetto grafico dei pannelli e la sistematizzazione della documentazione tematica al loro interno è opera dei volontari civili, in servizio alla biblioteca Ariostea, all’Archivio storico e alla biblioteca Bassani, attività realizzata nell’ambito del progetto del Servizio civile nazionale 2017/2018 dal titolo “A scuola di Archivi e Biblioteche: attività didattiche per promuovere la conoscenza degli archivi e delle biblioteche”.
La mostra sarà visitabile fino al 7 dicembre 2018 negli orari di apertura al pubblico della biblioteca Ariostea (dal lunedì al venerdì 9 – 19; sabato 9 – 13)

Immagini scaricabili:

Dettagli

Altro

Luogo Evento
Ferrara

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it