Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

Parco Urbano

1 Ottobre ore 9:00

In bici con ADO: una giornata di sport, divertimento e solidarietà

Tutti in sella per la seconda edizione di “In bici con ADO”, una bella giornata di sport, divertimento e solidarietà in programma sabato 1° ottobre, dalle ore 9 alle 18, al Parco Urbano “Giorgio Bassani” in via Bacchelli a Ferrara, con tante attività divertenti per tutta la famiglia, rigorosamente su due ruote.

La manifestazione di beneficenza, il cui ricavato verrà devoluto a sostegno della Fondazione ADO, è organizzato dalla onlus ferrarese con il patrocinio del Comune di Ferrara e della Regione Emilia-Romagna; con la collaborazione di Witoor, Uisp, Pubblica Assistenza Ferrarese, Fiab, Tennis Club Polisportiva Giardino, Polisportiva Putinati e Contrada Borgo San Giovanni; e con il sostegno di diversi sponsor: Confagricoltura, Banca Centro Emilia, Reale Mutua, Impresa di pulizie Franceschetti, Lions Bondeno, Bondeno che lavora e del main sponsor Decathlon Ferrara.

Caccia al tesoro – L’evento clou è la caccia al tesoro in bicicletta, dalle 10 alle 12, aperta a bambini, polisportive e famiglie. Possono iscriversi bambini e ragazzi dai 7 anni in su (i bambini di età inferiore possono partecipare dal seggiolino della bici di un genitore) e le squadre (massimo 8 squadre con un massimo di 20 componenti per squadra tra adulti e bambini).

I ‘tesori’ da scoprire durante la caccia al tesoro sono le fontanelle. Durante la mattinata le varie squadre, seguendo i percorsi indicati dall’organizzazione (in sicurezza grazie anche all’accompagnamento di un Tour Leader per gruppo più i volontari FIAB), dovranno trovare il tesoro ovvero le fontanelle di acqua potabile distribuite per la città. Su ogni fontanella sarà apposto un QR code che fotografato segnerà il passaggio della squadra. Per raggiungere le fontanelle la squadra si dovrà avvalere di una mappa digitale del tesoro che riporterà alcuni indovinelli.
Non si tratta di una gara di velocità ma di strategia, con un valore aggiunto: sensibilizzare le giovani generazioni a un uso più consapevole delle risorse, in particolare l’acqua, un bene sempre più prezioso.

Eventi collaterali – Dalle ore 13 si potrà gustare un ottimo pic-nic in collaborazione con Kafè Bacchelli.

E poi si torna in sella per tutte le attività del pomeriggio:

–  bike park con percorsi attrezzati di diversa difficoltà per educare i bambini al corretto uso della bicicletta

–  workshop per imparare a cambiare una camera d’aria e a leggere la bussola, in collaborazione con Fiab

–  attività di animazione, truccabimbi, gare di corsa nei sacchi e tiro alla fune

–  dimostrazioni pratiche delle tecniche di primo soccorso, in collaborazione con PAF

–  punto di assistenza e riparazione bici allestito da Decathlon con una selezione di biciclette da far testare ai bambini

–  campo da tennis allestito da Tennis Club il Giardino per giocare a tennis

–  dimostrazioni dell’arte della bandiera e di scherma storica con sbandieratori e musici della Contrada Borgo San Giovanni, che insegneranno ai bimbi come sbandierare e suonare

–  merenda con Confagricoltura: macedonia e succo di frutta per tutti i partecipanti

Costi – La quota di partecipazione per la caccia al tesoro è di 5 euro a partecipante. Per il pic-nic l’offerta minima è di 20 euro per adulti e 15 euro i bambini.

Le attività del pomeriggio sono a offerta libera.

A tutti i bimbi partecipanti, sia alla caccia al tesoro che alle attività pomeridiane, verrà regalato uno zainetto con la merenda e una borraccia.

GLI ORGANIZZATORI
WITOOR – Witoor è una società attiva nel campo degli eventi in bicicletta, che sviluppa prodotti cicloturistici innovativi in Italia e in Europa. Ha ideato, organizzato e prodotto, tra gli altri, Bike Night, tour di pedalate notturne di 100km sulle più belle ciclovie d’Italia con migliaia di partecipanti ogni anno, e Rando Imperator, randonnée europea dalla Germania all’Italia. Offre il suo apparato organizzativo anche a beneficio di eventi organizzati da terzi.

FIAB – Fondata nel 1988, FIAB Onlus-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta è oggi la più forte realtà associativa di ciclisti italiani non sportivi. FIAB Ferrara Aps opera su tutto il territorio provinciale e propone programma di gite, cicloaperitivi ed iniziative culturali; consulenze; offerta formativa nelle scuole. È impegnata attivamente per sicurezza stradale, mobilità sostenibile, benessere legato all’utilizzo del mezzo che ci identifica come “città della bicicletta”, contrasto alla crisi climatica e valorizzazione degli acquisti di prossimità.

POLISPORTIVA PUTINATI – La Polisportiva Putinati, nata nel 1968, è da sempre un punto di riferimento per lo sport popolare cittadino. Una delle prime polisportive della città, nel tempo si è contraddistinta in numerose attività sia per bambini che per adulti; facendo nascere e crescere il Giro Podistico delle Mura estensi, la squadra pallavolo femminile arrivata a giocare in serie A2, la squadra di nuoto vincitrice anche di una medaglia d’oro nazionale ai G.d.G., e la sezione di ginnastica ritmica che ha visto una nostra atleta partecipare alle olimpiadi di Atene. Per questi ed altri risultati che hanno dato lustro negli anni allo sport cittadino il Coni ci ha riconosciuto la Medaglia d’Argento per meriti sportivi. Attualmente, sotto la nuova presidenza con Andrea De Vivo, la polisportiva promuove diverse attività, in particolare con i giovani proponendo corsi di ciclismo, atletica, calcio e danza.

PUBBLICA ASSISTENZA FERRARESE – L’Associazione Pubblica Assistenza Ferrarese ODV è un’associazione di volontariato nata a maggio 2020 dalla fusione di Nico Soccorso di Fiscaglia, Assistenza Pubblica Estense di Ferrara, Pubblica Assistenza Portomaggiore e Pubblica Assistenza Valle Pega di Argenta. I servizi sul territorio consistono in: servizio di emergenza/urgenza territoriale 118; servizio trasporto dializzati e persone diversamente abili, trasporti per consulenze mediche, dimissioni e trasferimenti; assistenza sanitaria durante le manifestazioni sportive e ludico-ricreative; servizio di reperibilità per dimissioni dal Pronto Soccorso.

CONTRADA BORGO SAN GIOVANNI – La Contrada di Borgo San Giovanni è una delle otto contrade facenti parte del Palio di Ferrara. La più titolata con 44 Palii vinti in piazza Ariostea. Il suo simbolo: la lince dalla vista acuta, emblema della Contrada, sui colori rosso e blu, risale al figlio del marchese Niccolò, Lionello. Inizialmente la lince non era bendata ma, una volta scomparso il padre, il figlio Lionello decise in suo onore e in segno di lungimiranza di bendare la lince. Il Borgo San Giovanni vanta un ricco gruppo di figuranti, musici, sbandieratori, danzatori, schermidori e giocolieri del fuoco… eccellenze che hanno permesso alla contrada di ricevere numerose riconoscenze.

CONFAGRICOLTURA – Confagricoltura Ferrara è un’organizzazione sindacale di tutela e di rappresentanza delle imprese agricole. La forza di Confagricoltura Ferrara è data dal numero delle aziende associate, dalla superficie complessiva da esse rappresentata, dalla loro importanza economica e nel suo carattere di Organizzazione a vocazione generale non legata ad alcun partito politico. Oltre alla sede provinciale di Ferrara ha 11 delegazioni distribuite sul territorio, nelle località di Argenta, Berra, Bondeno, Cento, Codigoro, Copparo, Fiscaglia, Poggio Renatico, Portomaggiore, Terre del Reno e Tresignana.

Luogo

Parco Urbano
via Bacchelli
Ferrara, Italia
+ Google Maps

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it