Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

Ridotto Teatro Comunale “Claudio Abbado”

22 Gennaio ore 10:30

Il violista Simone Libralon in concerto per “Ferrara Musica al Ridotto”

Il violista Simone Libralon torna nella stagione di Ferrara Musica al Ridotto domenica 22 gennaio. L’occasione del concerto, che è in programma alle 10.30 al Ridotto del Teatro Comunale “Claudio Abbado” è data anche quest’anno dalla sua ultima fatica discografica, l’incisione per Aulicus Classics delle Suite di Benjamin Britten. Si tratta delle versioni per viola, curate della grande violista giapponese Nobuko Imai, delle Suite per violoncello, di cui quella di Simone Libralon è la prima realizzazione integrale assoluta. Un legame davvero elettivo, quello stabilito di Britten con la viola, che durò per tutta la sua vita. Aveva studiato con Frank Bridge, violista e compositore come lui, per poi avvicinarsi al canto, anche perché il suo compagno Peter Pears era tenore. Composte tra il 1964 e il 1971, le tre Suite hanno ampi rimandi bachiani e un andamento lento e misterioso, che rispecchia l’ispirazione meditativa che caratterizza molta della musica di Britten. Accanto alla Seconda Suite op. 80, Simone Libralon ha scelto di eseguire un’antologia dei “Viola Spaces” gli otto Studi da Concerto per viola sola composti dell’irlandese Garth Knox, dedicati a Nobuko Imai e al team del Viola Space Festival di Tokyo. Dedicati a specifici problemi tecnici nella musica contemporanea, sono scritti sia in versione solista che per duo o trio, con le altre parti di viola che utilizzano le stesse tecniche, ma in modo più semplice. In questo modo, un esecutore può apprendere la tecnica partendo da quelle, per poi passare a suonare lui stesso la parte solista.

Concertista e professore dell’Orchestra Sinfonica di Milano, Simone Libralon si è formato tra gli altri al Conservatorio “Frescobaldi” di Ferrara. Si segnala per la sua attività di recital per viola sola volti a mettere al centro lo strumento e le sue peculiarità sonore. Oltre al repertorio tradizionale ha effettuato diverse trascrizioni e collaborazioni con altri artisti, pittori, architetti, poeti per creare eventi culturali trasversali che mettano in luce contrasti e affinità tra i differenti linguaggi.

Ingresso intero: 3 euro; ingresso under venti: 1 euro. I biglietti sono acquistabili online (www.ferraramusica.it) o alla biglietteria del Teatro Comunale “Claudio Abbado”.

Luogo

Ridotto Teatro Comunale “Claudio Abbado”

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it