Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

Museo Civico di Belriguardo

21 Settembre 2018 ore 09:30 - 12:00

I Giardini di Belriguardo, La Loro Storia, Il Loro Ricordo

La Reggia di Belriguardo, voluta dal Marchese Niccolò III nel 1435 come residenza estiva della Corte Estense fu abbellita dal 1570 con uno dei primi giardini “all’italiana” di ben 22 ettari. La loro influenza sulla cultura italiana ed europea resta fondamentale: basti pensare all’atto I, scena I dell’opera “Torquato Tasso” di J. Wolfgang Goethe, ambientata proprio nel giardino di Belriguardo “adorno coi busti dei poeti epici; sul proscenio, a destra Virgilio, a sinistra l’Ariosto”.

Saranno effettuate visite guidate alla Sala della Vigna con il ciclo pittorico opera di Girolamo da Carpi, Fratelli Dossi e Garofalo e il grande plastico che riproduce la villa e i giardini all’italiana di Belriguardo. Saranno proiettate alcune immagini di mappe
cinquecentesche di giardini a Belriguardo, dei quadri di Romolo Liverani (Faenza 1809 – 1872) e delle foto aeree scattate nel 1999, ultima testimonianza dei giardini estensi della villa.

All’interno della Reggia, saranno visitabili tutti gli spazi espositivi del Museo Civico, sezioni Archeologica (reperti di epoca romana provenienti dall’abitato e dalla necropoli della vicina Voghenza) e Arte Moderna (sala scultore Giuseppo Virgili e sala dedicata alla piccola metallurgia ferrarese e Pinacoteca “O. Bacilieri”).

Domenica 23 settembre, inoltre, alle ore 16, si terrà una conferenza del professore Eraldo Antonini inerente Belriguardo ed i giardini estensi.

Costo biglietto (non per la conferenza di domenica).
Intero: € 5 Ridotto: € 2 (disabili, scolaresche, studenti, bambini e ragazzi fino a 18 anni, insegnanti, giornalisti). Info: museo.belriguardo@comune.voghiera.fe.it

 

Luogo

Museo Civico di Belriguardo
Via Strada Provinciale, 29
Voghiera, Italia

+ Google Maps

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it