Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

Wunderkammer

7 Dicembre 2019 ore 10:00 - 22:00

banCO di prova – Hackathon per giovani innovatori

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 3 DICEMBRE!

Una maratona di 12 ore per giovani innovatori si terrà sabato 7 dicembre, dalle 10 alle 22, negli ex magazzini fluviali della darsena di Ferrara. L’iniziativa, curata dall’associazione di promozione sociale Basso Profilo, sarà un vero e proprio “banCO di prova” durante il quale i partecipanti potranno progettare -con l’aiuto di tutor- idee di servizi innovativi per integrare l’offerta del Consorzio Wunderkammer nei settori dell’innovazione sociale, dell’economia circolare e delle industrie culturali e creative.

 

Che cos’è un hackathon? Un hackathon è una maratona – ristretta in un arco di tempo ben determinato – che vede l’intensa collaborazione su un progetto comune. Idea destinata a professionalità informatiche per la programmazione di software, a partire dal Duemila gli hackathon hanno assunto maggiore importanza, abbracciando settori eterogenei e coinvolgendo una vasta gamma di attori.

 

La challenge del 7 dicembre e suoi destinatari. L’hackathon è rivolto a team formali (gruppo già costituito e provvisto di una ragione sociale come un’associazione, una s.r.l, una cooperativa, ecc.) e informali (gruppo di persone privo di ragione sociale). Sarà possibile candidare un team o presentare una candidatura individuale, demandando la costituzione di un team all’organizzazione. Ciascun team dovrà essere composto da un minimo di tre partecipanti di cui  almeno 2/3 di età inferiore o uguale ai 34 anni.  Le candidature individuali saranno ritenute ammissibili solo per giovani fino 34 anni. L’obiettivo della maratona di progettazione è quello di trasformare gli ex magazzini fluviali di Ferrara in un community hub per il quartiere Giardino-Darsena.

 

Cos’è un community hub? Si tratta di uno spazio ibrido che fa inclusione sociale e alleva talenti, promuove e accompagna processi di rigenerazione urbana e prova a contrastare l’esclusione, generando lavoro.

 

 

Come nasce BanCO.

La parola “banco” esprime una grande pluralità di significati. Un banco può essere ad esempio un insieme di pesci, un tavolo di lavoro, una panca. L’etimologia del termine è da ricondurre al tedesco antico Banch, con il significato di “rialzo di terreno”, e per estensione, “tavolo”, in particolare quello davanti al quale siedono i mercanti. Il concetto di scambio e relazione, presente – pur con diverse sfumature – in tutti i significati del termine “banco”, è alla base del progetto omonimo, nato nell’aprile 2014 a Ferrara nell’ambito di LOWaste (LIFE+), un programma che ha sperimentato un modello di economia circolare basata sulla prevenzione, il riuso e il riciclo.

 

Dal 2014 il progetto banCO, grazie alla curatela dell’aps Basso Profilo e al sostegno di una rete di partner, ha attivato 5 postazioni di coworking presso il Consorzio Wunderkammer. Su queste scrivanie hanno avuto modo di lavorare e crescere professionalmente – superando l’isolamento lavorativo – giovani designer, architetti, artigiani, grafici, progettisti europei, illustratori, freelance attivi nel mondo della moda, dell’organizzazione di eventi o dell’editoria. Nel 2018 è iniziata una nuova fase del progetto, “banCO: coworking, comanufacturing, community”, che nell’arco di un triennio intende trasformare Wunderkammer in un community hub per il quartiere Giardino-Darsena.

 

I premi. Le squadre classificatesi ai primi tre posti potranno sviluppare la propria idea avvalendosi di 4 mesi (dal 10.01.20  al 10.05.20) di incubazione d’impresa e tutoring a cura di ART-ER, Centoform, ACTA. Il team che avrà ottenuto il punteggio maggiore vincerà anche un assegno di 1.500 euro e una postazione riservata da gennaio a maggio 2020 nello spazio coworking sulla darsena gestito dal Consorzio Wunderkammer.

 

Gli organizzatori. “banCO di prova” è un’iniziativa ideata e curata da Basso Profilo aps, in collaborazione con il Comune di Ferrara, AREA S3 di Ferrara coordinata dal Consorzio ART-ER Attrattività Ricerca Territorio, l’ente di formazione Centoform, l’associazione per la tutela dei freelance ACTA, Er.Go – Azienda regionale per il diritto agli studi superiori, Consorzio Wundekammer. L’iniziativa è parte del progetto “banCO: COworking, COmanufacturing, COmmunity”, finanziato dal Comune di Ferrara con i fondi della Regione Emilia-Romagna – L.R. 14/2008, ed è promossa nell’ambito della Convenzione della Regione Emilia-Romagna con il consorzio ART-ER per la realizzazione del “Progetto triennale di sviluppo per attività’ di supporto all’attuazione di interventi a favore delle alte competenze per la ricerca, il trasferimento tecnologico e l’imprenditorialità” – finanziato dal POR FSE 2014/2020, approvato con DGR 2031 del 18 novembre 2018.

 

Bando: http://www.consorziowunderkammer.org/p/26/banco.html

Dettagli

Luogo

Wunderkammer

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it