Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

Korova Milk Bar Ferrara

18 Gennaio ore 20:00 - 22:00

Antonio “Rigo” Righetti | il silenzio del cantautore

I concerti si svolgono totalmente in acustico, senza alcuna amplificazione, al naturale, per ricondurre il cantautore alla sua origine ed autenticità.

RASSEGNA DI MUSICA IN ACUSTICO
7 cantautori | 7 serate | 7 aperitivi | 7 chitarre

Luogo: Korova Milk Bar Ferrara

C:> Venerdì 11 Gennaio Ettore Giuradei
C:> Venerdì 18 Gennaio Antonio Rigo Righetti
C:> Venerdì 25 Gennaio Friz
C:> Mercoledì 30 Gennaio Edoardo Cerea
C:> Mercoledì 6 Febbraio Elis
C:> Venerdì 15 Febbraio Fanelli Demolizioni
C:> Venerdì 22 Febbraio Emanuele Colandrea

Ore 20.00 Aperitivo con buffet
Ore 21.00 Inizio performance
Ore 22.00 Fine performance

I partecipanti sono invitati durante il concerto a tenere il massimo silenzio per rendere al meglio la performance.

Ingresso gratuito.

QUALCHE CENNO BIOGRAFICO SU ANTONIO “RIGO” RIGHETTI
“Un viaggio fatto di parole e musica”
Nel 1986 entra a far parte del gruppo reggiano dei Rocking Chairs, con i quali incide quattro album.
Dopo lo scioglimento della band nel 1991, collabora anche con The Gang, Marco Conidi ed Edoardo Bennato. Ma la collaborazione che lo renderà noto al pubblico è quella con Luciano Ligabue: è il 1994 quando il rocker di Correggio lo chiama per un concerto ad Essen insieme ai Clan Destino, e lo conferma quando si trova a formare una nuova band dopo che la precedente ha intrapreso la carriera solista. Diventa così il bassista della Band, trovandosi a suonare con Roberto Pellati e Mel Previte, vecchi amici con cui aveva condiviso l’esperienza dei Rocking Chairs e con cui porta avanti il side project Mel Previte & the Gangsters of Love. Con Ligabue incide gli album da “Buon compleanno Elvis” a “Nome e cognome”, prendendo parte alla maggior parte dei tour, compresi quelli acustici a teatro, dove oltre al basso elettrico in molti pezzi si cimenta al contrabbasso.
Nei primi anni del nuovo millennio, parallelamente all’attività con Luciano Ligabue, Righetti inizia a lavorare su un proprio album. Il risultato è “Songs from a room vol. 1”. Nell’album oltre a cantare e a suonare il basso incide anche alcune parti di chitarra.
Nel 2007 ha iniziato la produzione del suo secondo lavoro da solista con il titolo “Smiles & Troubles”.
Nel 2011 Righetti pubblica l’album “Profondo basso”.
Il 16 luglio 2011, insieme a Luciano Ligabue e al resto della Band, prende parte al concerto di Campovolo 2.0. Dall’evento viene estratto un album live, in cui La Banda incide anche la versione in studio dell’inedito “Sotto bombardamento”.
Nel 2011 inizia a collaborare con l’emittente radiofonica Radio Stella, curando la striscia quotidiana Stella Rock, dove racconta storie e aneddoti legati alla grande musica rock, soul e roots.
Il 19 febbraio 2011 pubblica il suo primo libro, dal titolo “Autoscatto in 4/4”; in allegato un CD live con 60 minuti di musica live registrata il 2 luglio del 2010. Il libro è una scatola ad incastro tra le parti autobiografiche e alcuni dei personaggi musicali che hanno segnato lo sviluppo della storia di Rigo, tra questi Joe Strummer, Bob Dylan, Tom Waits.
Nel marzo 2012 insieme ad Andrea Lepori, lancia la Rigo Records, etichetta discografica volta alla pubblicazione di musica di qualità che pubblica il nuovo lavoro, in italiano per la prima volta, “Solo”, cinque canzoni prodotte e registrate con Robby Pellati; Rigo suona e arrangia anche le parti di chitarra.
Sempre nel 2012, entra nel gruppo che accompagna l’ex cantante dei Nomadi Danilo Sacco.
Collabora con l’attore Danio Manfredini alle musiche dello spettacolo “Incisioni”.
Il 10 ottobre 2013 è la data scelta per pubblicare l’album “Angeli e Demoni”, un disco che racconta un mondo di contrasti tra scelte quotidiane eppure fondamentali, tra generosità e meschinità. Gli Angeli e i Demoni del titolo sono anche un forte riferimento alle personalità rivoluzionarie di Johnny Cash, Bob Dylan, Elvis Presley e tutti quelli che hanno abbattuto a spallate muri fittizi. Nel 2013, per festeggiare la pubblicazione dell’album, insieme a Robby Pellati e Francesco Pugnetti, prepara uno spettacolo ove propone il disco nella sua interezza e nello stesso ordine del cd, inframezzato da raccordi letterari in forma di reading.
Nel gennaio avviene la reunion dei The Rocking Chairs, che, con Righetti al basso, intraprenderanno un tour in tutta Italia a partire dal dicembre 2014.
Nel 2015 esce “Rivoluzione e Sensi”.
Il nuovo album si chiama “Cash Machine” ed è pubblicato nell’ottobre 2017.

Con il Patrocinio del Comune di Ferrara.
Si ringrazia New Model Label, Tikka Music, stanza dello spirito e del tempo, La cantina appena sotto la vita.

Questo evento sarà preceduto alle ore 19.00 dalla presentazione del nuovo libro dello stesso autore Antonio “Rigo” Righetti: Schiavoni Blues.

 

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it