Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

SAGRA DEL TRASH -RENFE

19 Luglio 2019 ore 22:00 - 23:59

Al Panama Beach a Porto Garibaldi arrivano le star del jazz fusion internazionale Jimmy Haslip e Rodney Holmes

Venerdì 19 luglio alle 22.00, lo storico locale sul lungomare di Porto Garibaldi, da sempre teatro di grande musica, ospita per la prima volta un evento musicale internazionale direttamente sulla spiaggia.

Sarà una serata all’insegna della musica internazionale con la presentazione dell’album “Globetrotter” del chitarrista Luca di Luzio prodotto da Jimmy Haslip (Yellowjackets) che sarà sul palco affiancato dal batterista Rodney Holmes, come Haslip pluripremiati ai Grammy Awards, dal sassofonista Alessandro Fariselli e dal tastierista Alessandro Altarocca.

 

L’evento, realizzato dal Panama Beach in collaborazione con l’Associazione Culturale Jazzlife, conferma nuovamente l’attenzione della famiglia Carli per la musica di qualità che viene valorizzata nel locale durante tutta la stagione e di cui l’evento di venerdì 19 luglio ne rappresenta il clou di tutta l’estate. E’ infatti la prima volta che il locale ospita un evento con artisti di calibro internazionale, pluripremiati ai Grammy Awards come Jimmy Haslip e Rodney Holmes.

L’occasione per questa serata è la presentazione di “Globetrotter” l’album del chitarrista Luca di Luzio prodotto, oltre che interpretato, da Jimmy Haslip, membro fondatore dei celebri Yellowjackets e vincitore di 2 Grammy Awards, noto anche per essere stato uno dei primi bassisti ad aver utilizzato il basso a 5 corde.
L’album di di Luzio, pubblicato negli Stati Uniti a gennaio di quest’anno e disponibile da maggio anche in Italia, è da oltre due mesi ai primi posti nella classifica americana ROOTS MUSIC REPORT tra gli album più trasmessi dalle radio.
Globetrotter rappresenta un viaggio nella musica contemporanea dove jazz, funk, blues e musica latina si fondono in un percorso comune. I brani, tutti originali, sono scritti da Luca di Luzio, chitarrista che ha approfondito la conoscenza di diversi stili per distillare la propria visione musicale fondata su due caratteristiche: melodia e groove.

 

Luca di Luzio racconta di “Globetrotter”: “Dopo 30 anni di musica ho deciso di raccontare la mia storia attraverso 7 brani originali e 2 standard. Tra questi: “Smile!”, uno dei miei primi brani, sintesi del mio linguaggio musicale fatto in gran parte di melodie semplici e groove. Max Ionata esegue un solo fantastico in questo brano; “Mr Brown” è dedicato a Dean Brown, un musicista che mi ha dato molto sia musicalmente che umanamente, mi ha guidato nell’affrontare grandi sfide musicali e mi ha sempre spronato a “tirare su l’asticella” degli obiettivi da raggiungere; in “Jazzlife” l’amico e collega Alessandro Fariselli suona un gran solo con il suo sax tenore; “Sunshower” è un brano di Kenny Barron che suonavo spesso con Marco Tamburini. Mi piace ricordare Marco così e ogni volta che lo suono sento ancora il suo timbro. “POP FLA” è la mia passione per la musica latina e per la tradizione, lo swing insieme in un brano dove George Whitty e Dave Weckl hanno costruito un canovaccio armonico e ritmico incredibile. Ho scritto questo brano un paio di anni fa in Florida. “Naima” è uno dei miei standard preferiti, lo suono da circa 20 anni. Ho riarmonizzato il tema ad accordi e cambiato la tonalità originale per poter usare le corde a vuoto della chitarra.”

Il concerto inizia alle ore 22.00 e prima del concerto il Panama Beach organizza la cena con menù alla carta dedicato alla cucina tradizionale con un po’ di fantasia che li contraddistingue. Prenotazione consigliata per la cena al numero 0533 326226

Dettagli

Altro

Luogo Evento
Comacchio e Lidi

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it