Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

Teatro Comunale di Ferrara

16 Maggio ore 17:00 - 23:00

Mille anni ancora | Ricordando Fabrizio De André – con Dori Ghezzi

MILLE ANNI ANCORA
RICORDANDO FABRIZIO DE ANDRE’

16 MAGGIO 2019 ORE 21
TEATRO COMUNALE DI FERRARA

Confermata la presenza di Dori Ghezzi a Ferrara per la serata-evento “Mille anni ancora – Ricordando Fabrizio De André”,concerto-spettacolo che si terrà al Teatro Comunale ‘Claudio Abbado’ giovedì 16 maggio alle 21 e che vede il patrocinio del Comune di Ferrara e il patrocinio della Fondazione Fabrizio De André. Dopo la scomparsa del marito (avvenuta vent’anni fa, l’11 gennaio 1999), la cantante si è dedicata alla tutela del patrimonio artistico del cantautore, attraverso la Fondazione Fabrizio De André onlus a lui dedicata che, coadiuvata dal Centro Interdipartimentale di Studi Fabrizio De André dell’Università degli Studi di Siena, promuove eventi e iniziative con una particolare attenzione al rispetto filologico dell’arte di Fabrizio De André. Per questo, oltre all’amicizia e alla stima che la lega al musicista Ellade Bandini, Dori Ghezzi, a rappresentanza della fondazione, ha voluto essere presente all’evento “Mille anni ancora – Ricordando Fabrizio De André”.

Un anno che non può passare inosservato, quello dei vent’anni dalla scomparsa di Fabrizio De André. Lontano dalle mode, da anniversari e commemorazioni, ma vicino ai suoi principi, Il Gruppo dei 10 vuole omaggiare il grande Faber portando i suoi musicisti a Ferrara, con il concerto “Mille anni ancora – Ricordando Fabrizio De André”, che si terrà al Teatro Comunale ‘Claudio Abbado’ giovedì 16 maggio alle 21.

PREVENDITE APERTE:
☎️ 0532 202675
📧 biglietteria.teatro@comune.fe.it

Parte del ricavato dell’evento sarà devoluto all’associazione ‘Dalla terra alla luna’ onlus autismo di Ferrara.
Evento con il patrocinio del Comune di Ferrara e il patrocinio della Fondazione Fabrizio De André.

★ IL CONCERTO Tra loro ci sarà Mario Arcari ai fiati, Giorgio Cordini alla chitarra e bouzouki ed Ellade Bandini alla batteria, tutti e tre componenti storici del gruppo di De André, insieme ad Alessandro Adami (voce), Max Gabanizza (basso), Diego Maggi (tastiere), Enrico Mantovani (chitarra), Stefano Zeni (violino) e Alberto Venturini (percussioni).

“De André voleva a tutti costi fare un concerto a Ferrara – racconta Ellade Bandini, che è stato suo batterista – le provò tutte, ma venne solo una volta al palazzetto. Lui però preferiva i teatri, più raccolti e umani, dove la gente poteva sentire bene le sue canzoni. Aveva due musicisti originari di Ferrara, eppure non riuscì mai a esaudire questo suo desiderio. Quest’anno sono vent’anni che non c’è più – aggiunge il musicista – non vogliamo suonare le sue canzoni perché va di moda, ma per portare avanti i suoi principi e farli arrivare anche in questa città. Vogliamo portare a Ferrara De André nel modo giusto, come avrebbe voluto Fabrizio”.

★ ARTE E MUSICA. Lo spettacolo del 16 maggio sarà contornato di suggestioni. Vedrà la presenza di Massimo Ottoni, sand artist che sul palco accompagnerà il concerto con immagini disegnate con la sabbia. A Francesco Musante spetta invece l’estro di preparare il manifesto della serata che, per l’occasione, sarà messo all’asta benefica a fine spettacolo.

★ MILLE MIGLIA ANCORA. Il concerto cade nella settimana della Mille Miglia e verrà coinvolta anche l’Officina Ferrarese Club Automobilismo Storico di Ferrara: la rotonda Foschini del Teatro Comunale ospiterà un’auto d’epoca.

★ APPUNTAMENTO IN LIBRERIA. Il Gruppo dei 10, in collaborazione con la libreria Libraccio Ferrara, ha coinvolto tre autori, che il 16 maggio alle ore 17 racconteranno ciascuno il proprio Fabrizio De André: il suo musicista Giorgio Cordini, con il libro I miei otto anni con Fabrizio De André (Fingerpicking.net), il giornalista e critico musicale Enzo Gentile con Amico Faber (Hoepli) e Daniela Bonanni, curatrice con Gipo Anfosso del libro La mia prima volta con Fabrizio de André (Ibis Edizioni).

 

La redazione non è responsabile di eventuali inesattezze o variazioni nel programma degli eventi riportati. In caso di annullamento, variazione, modifica delle informazioni di un evento potete scrivere a eventi@filomagazine.it